Strumenti personali
Tu sei qui: Home / Archivio Mostre / Anno 2012 / 2012 - Soresina Spazio 4m

Soresina Spazio 4m

ELENCO ARTISTI SPAZIO 4M Emanuela Fera - Giovanni Vincenzini - Serenella Bellini - Fabio Cordova - Tiziana Zini - Ivan Bellomi - Ilaria Oleotti - Valeria Frustaci - Federica Ungari - Maria Grazia Conforti - Romana Romeo - Riccardo Grassi - Valeria Romeo - Roberta Galvani

COMUNICATO STAMPA

Torna a Soresina, dal 5 al 21 ottobre 2012, presso le sontuose Sale del Podestà, la rassegna “Spazio 4m”. L'inaugurazione è prevista per venerdì 5 ottobre, alle ore 21, con la presentazione di Simone Fappanni, ideatore e curatore  dell'esposizione, realizzata sotto la supervisione di Roberto Dellanoce, coordinatore degli spazi di Via Matteotti, e il patrocinio dell'amministrazione. Durante il vernissage, l'attrice Lorenza Grassi leggerà alcuni testi poetici che si riferiscono idealmente alle opere esposte.

"In questa mostra, spiega Fappanni nelle pagine del catalogo, a cui sono stati invitati artisti fra i venti e i quarant’anni, non è stato imposto un tema oppure una tecnica determinata o un formato specifico, e neppure un numero massimo di opere, ma uno spazio preciso: quattro metri lineari. E sta proprio qui la “sfida”, il fulcro su cui verte questa mostra: far conoscere un saggio significativo della propria arte in un’area circoscritta, personalizzandola con il proprio estro. Sono presenti talentuosi creativi provenienti da diverse province: Bergamo, Piacenza, Lodi, Udine e, naturalmente, Cremona. Il risultato complessivo che ne deriva risulta estremamente vario e intrigante, dal momento che si spazia dalla ricerca alla sperimentazione, sia mediante tecniche legate alla tradizione, come l’olio, la tempera e l’acquerello, che multimediali.Suggestiva è la pennellata della bresciana Tiziana Zini che esegue intriganti figure femminili. Serenella Bellini di Romano di Lombardia è autrice di un’installazione dai profondi significati simbolici articolata su un attento e perspicace studio di sentimenti ed emozioni; Valeria Frustaci è artefice di un complesso e accattivante percorso grafico dall’incedere alquanto preciso. Singolare è la serie di “Personaggi” di Ilaria Oleotti, che partendo dal ritratto anima l’insieme con maschere dipinte direttamente sulla carta o sulla tela. Simbolismo e meta-rappresentazione, spesso a fondo autobiografico, è quello di Fabio Cordova. Interessante è la pittura, dai cromatismi intensi e vibranti, della cremonese Valeria Romeo. Vincitore della recente edizione del Premio “Giacomo Malfanti”, nella Sezione Pittura, Riccardo Grassi possiede una vena introspettiva invidiabile. Giovanni Vincenzini di Laives, attraverso la digital art dà vita ad intense “immagini di luce”; la bergamasca Emanuela Fera, con la sua particolare tecnica, per cui ha conseguito il brevetto, crea opere infinitamente armoniche, mentre Ivan Bellomi, che vive nella provincia della Leonessa, possiede una tavolozza dalle tinte dense e magmatiche. Forza espressiva è presente nella produzione astratto-informale di Roberta Galvani, capace di creare spazi pittorici che si dilatano all’infinito. Allieva del maestro Dario Romano come Tiziana Zini e Romana Romeo, Maria Grazia Conforti presenta una solida paesaggistica moderna e avvincente. Tinte modulate secondo velature precisissime sono quelle dell’acquerellista cremonese Federica Ungari, con cui definisce i soggetti con estremo trasporto e sincera partecipazione".


:: GALLERIA FOTOGRAFICA ::
:: LOCANDINA EVENTO ::

Azioni sul documento